VISITE MEDICHE DI IDONEITÀ SPORTIVA

Confederazione Nazionale Artigiani e Piccoli Imprenditori

Co.N.A.P.I. Nazionale volge il suo sguardo anche al mondo dello sport mettendo a disposizione il servizio delle visite mediche di idoneità sportiva.

La Visita di Idoneità Sportiva è obbligatoria nel nostro Paese fin dal 1982, ma la tutela della salute degli atleti era già stata presa in considerazione molto tempo prima, per l’esattezza nel 1950, quando fu emanata la Legge 28/1/1950 n. 1055; successivamente, questa fu corretta e integrata dalla Legge 26/10/1971 n.1099 (“Tutela sanitaria delle attività sportive”) e dal D.M. 5/7/1975 (“Disciplina dell’accesso alle singole attività sportive”). Nel 1982 uscì finalmente la legge ancora vigente, il D.M.18/2/1982 con norme integrative del D.M.28/2/1983, “Norme per la tutela della attività sportiva agonistica e non agonistica”.

Nel 1996 il Ministero della Sanità per uniformare il comportamento delle Regioni ha emanato la Circolare 18/03/1996 n. 500.4, “Linee guida per un’organizzazione omogenea della certificazione di idoneità alla attività sportiva agonistica”.

Tralasciando i particolari che interessano i ragazzi e le attività scolastiche, per gli adulti occorre subito distinguere fra chi vuole praticare attività agonistica nell’ambito di una federazione sportiva nazionale o di un ente sportivo riconosciuto e chi vuole semplicemente praticare attività sportiva non agonistica. Per i primi è necessario un Certificato di Idoneità Sportiva Agonistica, mentre per i secondi basta un Certificato di Buona Salute (certificato di idoneità sportiva non agonistica).

Mentre il certificato di buona salute è generico, quello di idoneità agonistica è specifico per lo sport praticato; nel caso si pratichino più sport a livello agonistico, è bene farlo presente durante la visita per ottenere contemporaneamente più certificati di idoneità.

Gli sport sono stati suddivisi in due tipologie: gli sport con impegno muscolare e cardiorespiratorio lieve o moderato (automobilismo, motociclismo, tuffi ecc.; validità biennale), e gli sport con impegno elevato (atletica, calcio, ciclismo ecc.) per i quali l’idoneità ha validità annuale. In base alla tipologia gli accertamenti effettuati sono diversi.

Lo scopo fondamentale della Visita di Idoneità Agonistica è quello di escludere la presenza di patologie o malformazioni che siano controindicazioni all’attività agonistica.

Richiedi informazioni

Se desideri ulteriori informazioni sull’argomento, compila il form, oppure contattaci tramite i pulsanti di contatto in basso. Saremo lieti di darti tutte le informazioni di cui hai bisogno.

Torna su