News co.n.a.p.i.

Confederazione Nazionale Artigiani e Piccoli Imprenditori

Raccolta degli articoli in primo piano Lavoro. Per ulteriori notizie vai al sito web.


 

News

  • Conferenze stampa
    on 14 Febbraio 2020 at 7:00

    Convenzione tra INPS e Policlinico Gemelli – 11 febbraio 2020 Martedì 11 febbraio, in occasione della Giornata mondiale del malato, è stato firmato a Roma il protocollo sperimentale tra INPS e Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli (IRCCS), finalizzato ad accelerare e semplificare le pratiche per il riconoscimento delle prestazioni assistenziali di invalidità e di handicap a cui hanno diritto i minori e i soggetti con patologie oncologiche, ricoverati e in cura presso il Gemelli. La Convenzione, che riguarda le domande per le prestazioni INPS in materia assistenziale, si pone l’obiettivo di assicurare anche alle fasce più deboli i relativi servizi presso il Policlinico Gemelli, con l’auspicio che tale modello di collaborazione possa essere esteso anche ad altre istituzioni. In particolare, l’accordo consente ai medici del Policlinico Gemelli che hanno in cura pazienti oncologici di rilasciare il “certificato specialistico oncologico introduttivo” e il “certificato specialistico pediatrico introduttivo” (con cui si attestano quali sono le infermità invalidanti del cittadino che vuole presentare domanda di invalidità civile), dialogando direttamente con l’INPS. Saranno così gli stessi medici ad avviare le pratiche di invalidità, evitando al malato ulteriori esami e accertamenti. All’incontro per la firma della convenzione, a Palazzo Wedekind, sono intervenuti: Pasquale Tridico, Presidente INPS; Gabriella Di Michele, Direttore Generale INPS; Giovanni Raimondi, Presidente Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli (IRCCS); Marco Elefanti, Direttore Generale Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli (IRCCS). “Tra i nostri utenti ci sono anche i pazienti più fragili – ha dichiarato il Presidente Tridico – ai quali noi vogliamo essere vicini, riducendo ed eliminando gli ostacoli della burocrazia. Le famiglie dei bambini malati e le persone con patologie oncologiche si aspettano aiuto dallo Stato e delle istituzioni. Noi dobbiamo andare loro incontro. Con la Convenzione firmata con il Policlinico Gemelli abbiamo inteso creare una sorta di comfort zone, prevedendo anche un Punto INPS presso il Policlinico Gemelli”. Invito giornalisti inviato il 6 febbraio 2020 (pdf 141Kb) Locandina-Programma (pdf 472Kb) Protocollo d’intesa INPS-Fondazione Policlinico Universitario A. Gemelli (IRCCS) (pdf 350Kb) Fotogallery

  • Personale non a tempo indeterminato
    on 14 Febbraio 2020 at 7:00

    Come previsto dall’art. 17 del decreto legislativo 33/2013 si pubblicano di seguito l’elenco del personale Inps con rapporto di lavoro non a tempo indeterminato e il relativo costo complessivo. Anno 2019: Elenco del personale IV trimestre (pdf 461Kb) Costo complessivo IV trimestre (pdf 137Kb) Elenco del personale III trimestre (pdf 469Kb) Costo complessivo III trimestre (pdf 137Kb) Elenco del personale II trimestre (pdf 56Kb) Costo complessivo II trimestre (pdf 140Kb) Elenco del personale I trimestre (pdf 173Kb) Costo complessivo I trimestre (pdf 389Kb)   Anno 2018: Elenco del personale IV trimestre (pdf 173Kb) Costo complessivo IV trimestre (pdf 390Kb) Elenco del personale III trimestre (pdf 68Kb) Costo complessivo III trimestre (pdf 386Kb) Elenco del personale II trimestre (pdf 68Kb) Costo complessivo II trimestre (pdf 386Kb) Elenco del personale I trimestre (pdf 173Kb) Costo complessivo I trimestre (pdf 387Kb)   Anno 2017: Elenco del personale IV trimestre (pdf 29Kb) Costo complessivo IV trimestre (pdf 387Kb) Elenco del personale III trimestre (pdf 169Kb) Costo complessivo III trimestre (pdf 387Kb) Elenco del personale II trimestre (pdf 173Kb) Costo complessivo II trimestre (pdf 386Kb) Elenco del personale I trimestre (pdf 33Kb) Costo complessivo I trimestre (pdf 387Kb)   Anno 2016: Elenco del personale (pdf 257Kb) Costo complessivo IV trimestre (pdf 396Kb) Costo complessivo III trimestre (pdf 396Kb) Costo complessivo II trimestre (pdf 396Kb) Costo complessivo I trimestre (pdf 396 Kb)

  • Contact Center
    on 14 Febbraio 2020 at 7:00

    Il Contact Center risponde a richieste di informazione e assistenza di iscritti e pensionati INPS di tutte le gestioni confluite nell’Istituto (Gestione Dipendenti Pubblici, Gestione Lavoratori Spettacolo e Sport e Gestione Fondi Gruppo Poste italiane)  e di utenti diversamente abili. Questo servizio fornisce, in automatico (attivo 24 ore al giorno, compresi i festivi) o con intervento dell’operatore, informazioni e servizi online in otto lingue (italiano, tedesco, inglese, francese, arabo, polacco, spagnolo e russo), utilizzando operatori bilingue per i lavoratori stranieri, per gli extracomunitari e per cittadini residenti in paesi diversi dall’Italia. Le richieste espresse dagli utenti in linguaggio naturale, in risposta alla voce registrata dell’agente virtuale che chiede a quale dei servizi l’utente è interessato, vengono smistate ai gruppi di operatori specializzati (back office di I livello). Gli operatori del Contact center inoltrano le richieste che necessitano approfondimenti alle sedi territoriali competenti dell’Istituto (back office di II livello), che provvedono a prendere contatti con l’utente e a fornire tutti i chiarimenti del caso. Inoltre, qualora sia strettamente necessaria la presenza dell’utente per la definizione/evasione della richiesta/pratica, l’operatore prenota un appuntamento concordando con l’utente l’incontro presso la sede INPS. L’utente può monitorare lo stato di lavorazione delle richieste (Linea INPS) smistate alle sedi territoriali competenti accedendo con il proprio PIN dispositivo al servizio Inps Risponde oppure chiamando il Contact center. Il Contact center è raggiungibile componendo il numero 803 164, gratuito da telefono fisso e il numero 06 164 164 da cellulare, a pagamento in base alla tariffa applicata dai diversi gestori.   Il servizio è attivo dal lunedì al venerdì, dalle ore 8 alle ore 20 e il sabato dalle ore 8 alle ore 14 (ora italiana).   Numeri Verdi Europei Paese Numero Verde Belgio 080013255 Danimarca 80018297 Francia 0800904332 Germania 08001821138 Gran Bretagna 0800963706  Irlanda 1800553909 Paesi Bassi 08000223952 Portogallo 800839766 Spagna 900993926 Svezia 020795084 Svizzera 0800559218 Chiamate via internet Per chiamare via internet il Contact center, si può usare il servizio VoIP Parla con noi, disponibile da tutto il mondo. Per maggiori informazioni sulle dotazioni e sulle impostazioni hardware e software necessarie per utilizzare il servizio, consultare la guida. Parla con noi via internet Chiamate via Skype È possibile chiamare il Contact center dall’Italia e dall’estero anche con il proprio account Skype (le chiamate sono vocali, non video). Per maggiori informazioni sulle dotazioni e sulle impostazioni hardware e software necessarie per utilizzare il servizio, consultare la guida. Invece, per scaricare l’applicazione, collegarsi al sito Skype. Parla con noi via Skype Servizi assicurati dal Contact center Rilascio del PIN (codice personale di identificazione) Variazione dell’indirizzo di residenza Informazioni e assistenza sul servizio “La mia pensione futura” Informazioni su pensioni, prestazioni temporanee e contributi individuali Acquisizione delle domande di pensione Iscrizione online per lavoratori parasubordinati, domestici e casalinghe Spedizione di duplicati di documenti agli assicurati (estratto conto assicurativo, Certificazione unica, ecc.) Simulazione del calcolo dei contributi per i lavoratori domestici e invio del MAV per il pagamento Informazioni e invio copia della ricevuta di pagamento online dei contributi per lavoratori domestici, versamenti volontari, riscatto della laurea e ricongiunzioni contributive Informazioni e acquisizione delle domande di prestazioni (disoccupazione e mobilità, maternità e congedo parentale, congedi e permessi per diversamente abili, assegni al nucleo familiare) Indirizzi e orari degli uffici INPS, anche tramite risponditore automatico Attivazione dei voucher per Buoni lavoro occasionale Assistenza sui servizi internet Acquisizione domande per servizi di credito e welfare (soggiorni Enam, borse di studio/master, mutui ipotecari edilizi, istanza anticipata di estinzione, piccoli prestiti per pensionati, presiti pluriennali per iscritti e pensionati) Servizi automatici telefonici I servizi automatici telefonici, attivi 24 ore al giorno compresi i festivi, sono raggiungibili componendo il numero 803 164, gratuito da telefono fisso e il numero 06 164 164 da cellulare, a pagamento in base alla tariffa applicata dai diversi gestori. In automatico il cittadino ha la possibilità di conoscere lo stato delle sue pratiche presentate, consultare i pagamenti o ricevere direttamente presso la propria residenza la Certificazione Unica, l’estratto conto contributivo o i MAV per eseguire i pagamenti per il lavoro domestico. Anche gli artigiani e commercianti, possono usufruire di servizi dedicati come, ad esempio, consultare la situazione debitoria oppure ricevere i dati relativi ai modelli F24 in scadenza. Servizio automatico di consultazione dello stato di una domanda presentata: fornisce agli utenti la possibilità di conoscere in modo semplice, rapido e comodo lo stato di una pratica presentata all’Istituto. Tramite questo servizio, ad esempio, è possibile consultare le domande relative a pensioni e prestazioni a sostegno del reddito (es. NASPI, mobilità, pratiche relative alla maternità). Per accedere al servizio è necessario essere in possesso del proprio Codice Fiscale, dell’identificativo della pratica presentata (numero DOMUS o protocollo) oppure del proprio codice PIN. Servizio automatico di consultazione dello stato di una domanda relativa alla gestione pubblica: fornisce agli utenti la possibilità di consultare lo stato di una pratica presentata all’Istituto. Tramite questo servizio, ad esempio, è possibile consultare le domande relative a pensioni e prestazioni di welfare e creditizie. Per accedere al servizio è necessario essere in possesso del proprio Codice Fiscale, dell’identificativo della pratica presentata o del protocollo. Servizio automatico di consultazione dello stato di una domanda di REI: fornisce agli utenti informazioni relative allo stato di una domanda relativa alla carta di pagamento del Reddito di Inclusione. Per accedere al servizio è necessario essere in possesso del proprio Codice Fiscale e dell’identificativo della pratica presentata. Servizio automatico per la comunicazione dell’importo da pagare e l’invio, all’indirizzo di residenza censito negli archivi, dei bollettini MAV precompilati per il pagamento dei contributi dei lavoratori domestici. Per accedere al servizio è necessario essere in possesso del proprio Codice Fiscale e del codice identificativo del rapporto di lavoro. Servizio automatico per la verifica dello stato dei pagamenti effettuati dall’Istituto per le prestazioni erogate agli utenti (pensioni e prestazioni a sostegno del reddito). Per accedere al servizio è necessario essere in possesso del proprio Codice Fiscale e del codice PIN. Servizio automatico per l’invio presso la propria residenza dell’estratto dei pagamenti disposti nell’ultimo anno dall’Istituto per le prestazioni erogate agli utenti (pensioni e prestazioni a sostegno del reddito). Per accedere al servizio è necessario essere in possesso del proprio Codice Fiscale. Servizio automatico per l’invio presso la propria residenza del dettaglio della rata della pensione per verificare l’importo dei trattamenti liquidati dall’INPS ogni mese. Per accedere al servizio è necessario essere in possesso del proprio Codice Fiscale. Servizio automatico per l’invio della Certificazione Unica: consente di ricevere direttamente presso la propria residenza una copia della Certificazione Unica, documento con il quale l’INPS certifica ai soggetti titolari delle prestazioni pensionistiche, previdenziali, assistenziali e a sostegno del reddito gli emolumenti corrisposti nell’anno d’imposta di riferimento. Per accedere al servizio è necessario essere in possesso del proprio Codice Fiscale. Servizio automatico per l’invio dell’estratto conto contributivo: consente all’utente di ricevere a casa una copia del proprio estratto conto che elenca tutti i contributi effettuati all’INPS in favore del lavoratore suddivisi in base alle gestioni alle quali è iscritto. Per accedere al servizio è necessario essere in possesso del proprio Codice Fiscale. Servizio automatico per la consultazione dello stato di una richiesta Linea INPS inviata all’Istituto: consente di verificare se il funzionario di sede ha gestito la segnalazione oppure se la richiesta è ancora in lavorazione. Per accedere al servizio è necessario essere in possesso del proprio Codice Fiscale e dell’identificativo della richiesta. Servizio automatico per artigiani e commercianti per la consultazione dello stato della propria situazione debitoria. Per accedere al servizio è necessario essere in possesso del proprio Codice Fiscale, del codice PIN e della matricola azienda. Servizio automatico per artigiani e commercianti per ricevere direttamente presso la propria residenza i dati del modello F24. Per accedere al servizio è necessario essere in possesso del proprio Codice Fiscale e della matricola azienda. Servizio automatico per artigiani e commercianti per ricevere l’estratto della situazione debitoria. Per accedere al servizio è necessario essere in possesso del proprio Codice Fiscale e della matricola azienda.

  • Cert. Australia/Canada
    on 13 Febbraio 2020 at 7:00

  • Ufficio Estratto conto dipendenti pubblici
    on 13 Febbraio 2020 at 7:00

    L’Ufficio centrale Estratto conto dipendenti pubblici (già denominato Progetto ECO), in base agli ambiti di operatività finora delineati dalle determinazioni del Direttore generale e dall’Ordinamento dei servizi, svolge correntemente le seguenti attività: promozione di iniziative finalizzate alla stipula di convenzioni per il trasferimento all’INPS delle domande cd. ante subentro di riscatto, ricongiunzione, computo e accredito figurativo, presentate dai dipendenti pubblici ai Ministeri e ancora giacenti, con particolare riferimento agli ambiti del Ministero dell’Istruzione – Comparto Scuola per le Aree metropolitane di Roma, Milano e Napoli (domande presentate entro il 31 agosto 2000) e del Ministero della Giustizia – Dipartimento Organizzazione giudiziaria (domande presentate entro il 30 settembre 2005); definizione delle domande ad esso trasferite, a seguito degli Accordi e delle Convenzioni con i Ministeri e le loro articolazioni territoriali, nonché l’invio agli assicurati dei provvedimenti adottati; acquisizione nelle posizioni assicurative degli utenti pensionandi dei periodi riconosciuti nei provvedimenti, emessi dai suddetti Ministeri per definire le domande cd. ante subentro non trasferite all’INPS e ancora a loro carico; correzione delle anomalie/errori presenti nelle posizioni assicurative degli utenti per i quali vengono definite le domande sopra indicate; sistemazione delle posizioni assicurative dei dipendenti INPS, con riferimento al solo periodo lavorativo svolto presso l’ex INPDAP; chiusura delle richieste di variazione della posizione assicurativa (RVPA) presentate dagli utenti, a seguito della definizione delle domande e della sistemazione dell’estratto conto; supporto per l’attuazione delle decisioni del “Comitato per l’integrazione delle Gestioni Assicurative Pubbliche e Private”, con l’obiettivo di migliorare la qualità dei servizi assicurativi nei confronti dei dipendenti pubblici. In base alle esigenze emergenti e alle determinazioni del Direttore Generale, di volta in volta, all’Ufficio Estratto conto dipendenti pubblici possono essere assegnati i seguenti ulteriori compiti: attività in sussidiarietà per le sedi territoriali finalizzata alla definizione di domande di natura pensionistica e alla sistemazione ed aggiornamento delle posizioni assicurative dei dipendenti pubblici; supporto/sostituzione delle strutture territoriali al fine di conseguire lo smaltimento delle giacenze, la riduzione dei tempi di erogazione delle prestazioni, la soluzione di criticità gestionali; lavorazione delle anomalie e incongruenze dei flussi contributivi, alimentanti la posizione assicurativa dei dipendenti pubblici.

Gare

Raccolta degli articoli in primo piano di Co.N.A.P.I. Magazine. Per ulteriori notizie vai al sito web.


  • La Confederazione si espande.
    by Ufficio Stampa Co.N.A.P.I. on 17 Gennaio 2020 in comunicati stampa

    La Confederazione Nazionale Artigiani e Piccoli Imprenditori (Co.N.A.P.I.), in persone del presidente Basilio Minichiello, esprime la più viva soddisfazione per l’attività di ramificazione e presenza sul territorio nazionale come è dimostrato dall’apertura delle sedi territoriali della Confederazione a Monopoli, Taranto, Perugia, Lecce Nord, Milano, Desio, Aversa, Manduria, Torino e di quelle regionali in Veneto, Marche

  • Stasera mi butto…
    by Lucia Marzullo on 17 Gennaio 2020 in Interventi e confronti

    Istat, aumentano i morti negli incidenti stradali: più 25% nel primo semestre del 2019. A farne le spese sono soprattutto i più giovani. Il fenomeno delle cosiddette “stragi del sabato sera” è purtroppo tristemente noto a tutti. Esso infatti non ha mai smesso di suscitare l’attenzione dell’opinione pubblica che cerca di individuarne le cause per

  • Artigianato e commercio fisso e ambulante: la Regione Campania sostiene e micro e piccole imprese
    by Giovanna Di Giorgio on 3 Gennaio 2020 in Bandi & Finanziamenti, Primo Piano, commercio, commercio ambulante, micro imprese, piccole imprese, Regione Campania

    La Regione Campania finanzia le piccole e micro imprese. Pubblicati tre avvisi.

  • Mise, pubblicati i bandi per tutelare la proprietà intellettuale di brevetti, marchi e disegni
    by Giovanna Di Giorgio on 12 Dicembre 2019 in Bandi & Finanziamenti, Primo Piano, brevetti, disegni, marchi, mise, proprietà intellettuale

    Mise, bandi per 38,3 milioni di euro per la tutela della proprietà intellettuale di brevetti, marchi e disegni

  • Capire il cambiamento climatico per cambiare il nostro futuro
    by Lucia Marzullo on 3 Dicembre 2019 in Interventi e confronti

    Se non facciamo nulla ora per contenere l’aumento della temperatura entro 2 °C a fine secolo il riscaldamento potrà oltrepassare i 5°C, con conseguenze gravissime sull’ambiente e per l’uomo! I fenomeni climatici istantanei e di breve durata – uragani e tifoni, trombe d’aria, inondazioni – sono divenuti, negli ultimi anni, sempre più frequenti e sempre

  • Nasce E.B.Ag., l’Ente Bilaterale Nazionale per l’Agricoltura
    by Giovanna Di Giorgio on 13 Novembre 2019 in Primo Piano, Conapi, E.B.Ag., Ebag, ente bilaterale agricoltura, giuseppina Pecci, leonardo maiolica, massimo maria amorosini, minichiello, primo_piano, Silpa

    Nasca a Roma E.B.Ag., l’Ente Bilaterale Nazionale per l’Agricolura fondato da Co.N.A.P.I. e S.I.L.P.A.

  • Distretti Turistici, a Taurasi il focus.
    by Ufficio Stampa Co.N.A.P.I. on 28 Ottobre 2019 in comunicati stampa

    Distretti Turistici ed opportunità di sviluppo per la provincia di Avellino. E’ questo il tema dell’incontro in programma il prossimo 31 ottobre, alle 17:30, presso il Castello Marchionale di Taurasi. Al confronto, intitolato “Verso la Conferenza Programmatica dei Distretti Turistici della Campania”, prenderà parte anche l’Europarlamentare Andrea Cozzolino che avrà il compito di effettuare le

  • Stipulato il CCNL per barbieri e parrucchieri.
    by Ufficio Stampa Co.N.A.P.I. on 28 Ottobre 2019 in comunicati stampa

    Il 21 di ottobre 2019, presso la sede di Napoli di Co.N.A.P.I CAMPANIA, è stato stipulato il C.C.N.L. sulla disciplina del rapporto di lavoro per barbieri e parrucchieri avente validità a decorrere dal 18/09/2019 e fino al 31/08/2022. Il contratto è stato sottoscritto per la parte datoriale da Co.N.A.P.I. Nazionale –Confederazione Nazionale Artigiani e Piccoli

 

Condividi sui social

Torna su